Home
Chi siamo
Incontri
Attività
Segreti yoga

Le Nadis

Le Nadis principali sono tre, come mostrato dal diagramma. Sono Ida, Pingala e Sushumna che corrispondono rispettivamente al sistema simpatico sinistro e destro e al parasimpatico. La discontinuità tra gli efflussi craniali e pelvici del sistema parasimpatico riflette il varco, la breccia, nel Sushumna conosciuto come Void in Sahaja Yoga e come Maya (illusione) o Bahava Sagara nella filosofia indiana. 

Pingala è anche conosciuto come il canale del Sole (Ha) e l'Ida come canale della Luna (Tha), da qui il nome di Hatha Yoga. Deve essere tenuto presente che il metodo dell'Hatha Yoga descritto da Patanjali nel suo Yoga è molto diverso dalla versione praticata in Occidente oggi. Oltre agli esercizi fisici egli prescrive esercizi spirituali e mentali e una vita di stretta disciplina e celibato. Ogni esercizio è riferito ad uno specifico chakra e perciò l'eseguire questi esercizi in modo indiscriminato, senza identificare dove è il problema, non è di alcun beneficio e può anzi divenire dannoso. Questo tipo di Yoga veniva praticato in una società completamente differente dalla nostra, e, molto semplicemente, possiamo dire che non è pratico nelle condizioni attuali. A questo riguardo possono essere date ulteriori spiegazioni.

L'Ida Nadi nutre e ha cura dei nostri desideri e delle nostre emozioni. Parte dal Mooladhara Chakra e incrocia l'Agnya Chakra. La sua attività dà origine a dei "prodotti di scarto" che sfociano in una struttura a forma di pallone che nella filosofia Junghiana viene chiamata superego, controllato dall'Agnya sinistro. In un certo modo questo corrisponde alla Psiche descritta da Freud. 

Pingala Nadi si occupa della nostra azione, sia fisica che mentale, cioè del nostro intelletto. Ci dà l'energia quando pensiamo e pianifichiamo il futuro. Ha inizio nello Swadisthana destro e incrocia l'Agnya. La sua attività dà origine ad un altro prodotto simile ad un pallone, l'Ego, che è controllato dall'Agnya destro. In Sanscrito il superego è chiamato Manasa, mentre l'Ego, Ahamkara.

Sushumna Nadi rappresenta il nostro sistema nervoso parasimpatico e si occupa delle nostre capacità evolutive. Nel normale essere umano questa Nadi non è totalmente illuminata. E' in un certo modo un canale "potenziale" per quanto riguarda il nostro sistema nervoso centrale, cioè una persona non può sentire la sua esistenza nella sua consapevolezza "conscia". Questo canale potenziale viene solamente attivato dopo che lo Yoga ha avuto luogo, cioè dopo il risveglio della Kundalini. Allora si può sentire la sua esistenza attraverso il sistema nervoso centrale nella nostra piena consapevolezza.  

chakra

Kundalini