Sahaja Yoga nelle scuole

RELAZIONE SUL CORSO DI SAHAJA YOGA IN DUE SCUOLE ELEMENTARI DI GENOVA

 

Nei mesi di Marzo, Aprile e Maggio 2007 si è svolto un corso di Sahaja Yoga per bambini nelle Scuole Primarie “Burlando” e “Giovine Italia” di Genova, in una prima, una seconda, due quarte e due quinte.

Innanzitutto è nostra intenzione esprimere un ringraziamento ai collettivi di Verona, Milano, Roma e Perugia per averci fornito il materiale da loro utilizzato con i bambini e che ci è servito come base per preparare un programma che si è adattato alle esigenze “genovesi”.

Ringraziamo inoltre la Direttrice del Circolo Didattico “Montaldo” e tutto il corpo insegnante per aver accettato la nostra proposta e averci messo a disposizione i locali palestra durante le ore di lezione.

Il corso si è svolto in otto lezioni di un’ora l’una con cadenza settimanale, in sostituzione dell’ora di ginnastica. Il programma del corso presentato e accettato dalla “Commissione Sport” riunitasi il 1° Febbraio 2007 comprende schede sui sette chakra, meditazioni, storie, filastrocche, mandala, ecc. per permettere ai bambini di avvicinarsi allo yoga con gradualità e semplicità.

Le maestre erano presenti alle lezioni e si sono curate soprattutto della disciplina, aiutandoci nei momenti di minore attenzione da parte di alcuni alunni.

I bambini hanno partecipato con attenzione e gioia alle lezioni e a parte qualche caso, fortunatamente molto isolato, durante la meditazione si è ottenuto un silenzio e una calma sorprendenti, se pensiamo alle abitudini quotidiane dei bambini occidentali.

Allegato a questa relazione ci sono le testimonianze dei bambini e di alcune insegnanti che ci confermano che la Kundalini fa veramente dei miracoli!

Monica, Delfina, Olga, Giulia

 

RELAZIONI DELLE INSEGNANTI

 Oggetto: corso yoga.

 

L’attività è stata svolta nelle classi I – II della Scuola Primaria “A. Burlando” con cadenza settimanale per una durata di otto lezioni.

I bambini hanno partecipato con interesse, imparando, attraverso l’ascolto di favole, l’utilizzo del disegno, gli elementi fondamentali dello yoga.

Nel corso delle attività il gruppo classe si è coeso sempre più, ha saputo scandire i tempi della concentrazione con l’ascolto e il disegno.

Come ricaduta sulle attività didattiche svolte in classe le insegnanti evidenziano da parte degli alunni un maggiore “benessere” nell’affrontare le attività: meno “ansia” di fronte alle novità scolastiche, più attenzione e concentrazione nello svolgimento delle consegne.

                                      Le insegnanti delle classi I e II, scuola “A. Burlando”

 

Abbiamo apprezzato il lavoro svolto dalle insegnanti, che attraverso i disegni, l’associazione dei colori, le fiabe, le poesie e le canzoncine hanno utilizzato tutti i mezzi tecnico-pratici della didattica per far comprendere, a grandi linee, ed in modo molto semplice le basi su cui si fonda questa disciplina. Pertanto ci riteniamo pienamente soddisfatte del lavoro svolto.

                                       Le insegnati delle classi IV A e B, scuola “Giovine Italia”

   

Le insegnanti delle classi V A e B sono concordi nell’affermare che il corso di Yoga realizzato presso la nostra Scuola “Giovine Italia” è risultato gradevole e, per taluni casi, efficace; gli alunni si sono mostrati interessati a questa disciplina.

Pertanto le insegnanti auspicano che tale corso venga riproposto il prossimo anno scolastico per le classi che non hanno usufruito di questa positiva iniziativa.

                                       Le insegnanti delle classi V A e B, scuola “Giovine Italia”

TESTIMONIANZE DEI BAMBINI

 

Da un test effettuato alla fine del corso è risultato un buon gradimento da parte dei bambini di tutte le attività svolte durante il programma, così abbiamo raccolto le frasi più significative e simpatiche che esprimono come i bambini hanno vissuto questa esperienza:

 

 

Una bambina di prima elementare ha detto:

 “Mi sento più rilassata e credo sia stato lo yoga. Ho capito che la Kundalini è dentro di me e prima ero cattiva, ma grazie alla Kundalini adesso sono più buona”

 

Un bambino di seconda alla fine di una lezione ha detto:

 “Bello questo yoga, bisognerebbe farlo tutti i giorni!”

   

Alla domanda “come vi siete sentiti dopo la meditazione” alcuni bambini di quarta hanno risposto così:

 “Mi è molto piaciuto e sono arrivata alla sera rilassatissima. E’ molto divertente!”

 

“Mi sono trovata più rilassata del solito, non ho più paura, per esempio che mi prendano la mia roba in classe. Mi sono trovata bene con le maestre e mi sono sfogata molto: avevo una palla nervosa dentro che non ho più!”

 

“Dopo la meditazione mi sento più rilassata, più calma, più felice e meno triste”

 

“Più tranquillo, infatti non ho urlato a mia sorella che ha quasi 4 anni”.

 

“Ho meno paura dei temporali e sono più rilassata”

 

“Più coraggiosa e meno agitata. Mia mamma ha detto che è stata un’idea fantastica”

 

“Mi sono sentita rilassata, più allegra e mia mamma mi ha detto che sono più tranquilla e non urlo più”

 

“Ho provato coraggio e subito dalla prima lezione di yoga non ho più avuto paura di niente”